Fisioterapia: cos'è e cosa cura

Fisioterapia: cos'è e cosa cura

A partire da un comune mal di schiena dovuto a errate abitudini posturali fino ad arrivare a più complesse patologie neurologiche, la Fisioterapia entra in campo come valida disciplina che può dare sollievo e fornire guarigione.

Chi non vorrebbe risolvere un mal di schiena senza ricorrere a farmaci?

Quante volte un dolore ad una spalla porta ad infiammazioni insopportabili? Per non parlare della cervicalgia o dolore alla cervicale che è uno dei disturbi più diffusi nel mondo occidentale.

Non tutti sanno che esiste una soluzione a queste problematiche che è poco invasiva e soprattutto risolve il problema senza l’utilizzo di medicinali. La soluzione è la Fisioterapia, non è una magia ma una rieducazione posturale che mira al benessere psicofisico. Questa disciplina che oggi è in notevole aumento veniva praticata già dal 480 a.C. da Ippocrate, padre della medicina, che introdusse trattamenti come il massaggio, la manipolazione e l’idroterapia.

Una buona notizia per la nostra salute

L’efficacia benefica della Fisioterapia è così ampia che vi si ricorre sempre più spesso in vari ambiti medici, tant’è che è stato istituito un giorno in suo onore, la “Giornata Mondiale della Fisioterapia” l’8 settembre di ogni anno. Questa disciplina negli ultimi anni ha registrato un aumento incredibile della domanda. Si ricorre sempre di più ai suoi effetti benefici perché è in grado di curare patologie e disturbi senza farmaci, quindi senza danni a carico di altri organi o appesantendo l’organismo. Statistiche recenti rivelano che la Laurea in Fisioterapia è la più ambita tra quelle mediche e sanitarie. Nell’anno accademico 2018/2019 si sono registrate 13,1 domande per posto disponibile contro la media dell’1,5 della laurea infermieristica. L’ISTAT prevede nei prossimi anni un aumento della domanda: 71.000 fisioterapisti nel 2025; 73.000 nel 2030 (+20% circa in 15 anni). In futuro quindi la Fisioterapia, nostra alleata per il benessere, verrà sempre più praticata. Davvero una buona notizia per il futuro di molti giovani che vogliono specializzarsi in questa disciplina e per la nostra salute.

Che cos’è quindi la Fisioterapia?

Descritta come una pratica che può risolvere svariati problemi medici grazie a massaggi, posture e trazioni non deve essere confusa con pratiche di medicina alternativa o non convenzionale. Tutt’altro: la Fisioterapia è una branca della medicina a tutti gli effetti, una terapia medica con scopo preventivo, curativo e riabilitativo. Grazie alla manipolazione di professionisti e specifici trattamenti, è in grado davvero di risolvere molte patologie. Il suo scopo è quello di permettere il recupero di funzionalità motorie nei pazienti affetti da patologie o disfunzioni in ambito muscoloscheletrico, neurologico e viscerale. La Fisioterapia non prevede la somministrazione di farmaci ma è una rieducazione motoria che utilizza mezzi fisici come la ginnastica o il massaggio. Gli interventi terapeutici di questa branca della medicina sono molteplici, tra cui: rieducazione funzionale, terapia fisica, terapia manuale, ecc... Ma una semplice definizione non può essere esaustiva su tutto quello che una disciplina ampia e strutturata come la Fisioterapia può fare.

Tutto quello che devi sapere sulla Fisioterapia

Sono molti i dubbi e le domande in merito alla Fisioterapia tant’è che spesso i vantaggi di questa terapia ancora oggi non sono così diffusi quanto invece dovrebbero. Analizziamo quindi questa disciplina più nel dettaglio rispondendo alle principali domande a riguardo:

Fisioterapia cosa cura

Nell’immaginario collettivo non sempre è chiaro esattamente cosa cura la Fisioterapia.

In un’ottica generale la Fisioterapia ha l'obiettivo di recuperare le funzionalità del corpo che hanno subito una lesione o una malformazione, sia patologiche che congenite.
Ma i campi di applicazione in Fisioterapia in realtà sono davvero molteplici. Si può ricorrere infatti al Fisioterapista in:

  • ginecologia
  • cardiologia
  • pneumologia
  • neurologia
  • ortopedia

In un panorama così vasto pensare che la Fisioterapia sia utile solo per gestire problemi muscolari o combattere dolori lombari e lesioni improvvise è davvero riduttivo.


Inoltre la Fisioterapia rappresenta anche un'ottima alleata nella preparazione al parto o in previsione di una prestazione sportiva.
Volendo quindi provare a sintetizzare cosa cura la Fisioterapia possiamo elencare: Prevenire disturbi articolari e osteoarticolari, Gestire disfunzioni muscoloscheletriche, Gestire disfunzioni articolari o funzionali, Riabilitazione post trauma, Riabilitazione patologie respiratorie, Migliorare equilibrio nei malati di Parkinson Combattere dolori lombari, Prevenire disturbi legati all’invecchiamento.

Fisioterapia quando serve

Mal di schiena? Infiammazioni? Quando ricorrere all’incredibile effetto benefico dei trattamenti fisioterapici? Una domanda molto frequente in materia di Fisioterapia è capire quando serve. La Fisioterapia è una branca della medicina che serve sia quando il problema si sia già manifestato, come ad esempio dopo un trauma o in una situazione post operatoria, ma anche prima che la patologia si presenti. Fare Fisioterapia per Prevenire disturbi e patologie Può sembrare strano ma in realtà quello della prevenzione è un aspetto molto importante della Fisioterapia, disciplina finalizzata a coinvolgere il paziente tramite l’educazione motoria e la consapevolezza del proprio corpo. Grazie a questa attenzione tipica della Fisioterapia è possibile prevenire numerosi disturbi articolari e osteoarticolari, e in generale i disturbi legati all’invecchiamento.

Fare Fisioterapia per Riabilitazione, Gestire disturbi, Combattere dolori
Nella prassi comune e più diffusa si ricorre alla Fisioterapia quando il problema si è già manifestato, cioè quando i sintomi della patologia o del disturbo sono già emersi. Anche in questo caso la Fisioterapia può essere un vero e proprio alleato in quanto porta ad un miglioramento delle condizioni di salute e verso la guarigione senza l’impiego di farmaci.
In questo caso ecco quando serve fare Fisioterapia:

  • Dolore cronico,
  • Asma,
  • Mal di schiena,
  • Dolori al collo,
  • Malattie cardiovascolari,
  • Problemi alle articolazioni,
  • Sclerosi multipla,
  • Parkinson,
  • Ictus,
  • Paralisi cerebrale.

Fisioterapia chi la prescrive

Prenota Video Consulto FisioterapicoLa legislazione in materia di Fisioterapia ha una storia molto lunga. La prima legge italiana che cita il Fisioterapista (definito come “Terapista della Riabilitazione”) è la Legge 132 del 1968 (“Enti ospedalieri e assistenza ospedaliera”). Dal 1968 ad oggi si sono susseguiti emendamenti che hanno sancito e disciplinato il ruolo del Fisioterapista, ovvero l’operatore sanitario che può praticare le scienze fisioterapiche.

La Fisioterapia deve però essere prescritta da un medico, generalmente un medico fisiatra che, grazie alle sue competenze interdisciplinari, può effettuare diagnosi e prescrivere la terapia più adatta alla specifica patologia.
Il Fisioterapista si occupa del trattamento riabilitativo, prescritto e definito dal fisiatra.
In Italia la Fisioterapia è quindi praticata dal laureato in fisioterapia (Dottori in Fisioterapia), che rientra nell’ambito delle professioni sanitarie della riabilitazione.

Prenota Video Consulto Fisioterapico >>

I Tipi di Fisioterapia

I trattamenti dei Fisioterapisti sono tutti uguali? Esiste solo un tipo di Fisioterapia?

Quella della Fisioterapia è una disciplina vasta che racchiude una serie di protocolli riabilitativi che concorrono al benessere e al raggiungimento della guarigione del paziente. Sarà poi compito del professionista indicare la migliore strategia rieducativa.
Ecco quali sono i principali Tipi di Fisioterapia:

Rieducazione Funzionale

Rientrano nella Rieducazione Funzionale i più classici fra gli esercizi della Fisioterapia, utili per riproporre le esecuzioni di gesti quotidiani o sportivi perduti. La Rieducazione Funzionale stimola il riadattamento muscolare e coordinativo attraverso percorsi monitorati e si avvale di attrezzi come clavette, pedane, palle mediche ed elastici. I trattamenti dei Fisioterapisti sono tutti uguali? Esiste solo un tipo di Fisioterapia? Quella della Fisioterapia è una disciplina vasta che racchiude una serie di protocolli riabilitativi che concorrono al benessere e al raggiungimento della guarigione del paziente. Sarà poi compito del professionista indicare la migliore strategia rieducativa. Ecco quali sono i principali Tipi di Fisioterapia: Rieducazione Funzionale Rientrano nella Rieducazione Funzionale i più classici fra gli esercizi della Fisioterapia, utili per riproporre le esecuzioni di gesti quotidiani o sportivi perduti. La Rieducazione Funzionale stimola il riadattamento muscolare e coordinativo attraverso percorsi monitorati e si avvale di attrezzi come clavette, pedane, palle mediche ed elastici. Prevenzione La Fisioterapia ha un ruolo molto importante nella prevenzione di disturbi e patologie, sia nell’ambito della vita quotidiana che nel settore del lavoro. Questa disciplina utilizza tra i vari mezzi preventivi l’addestramento alla riduzione dei carichi, l’utilizzo conveniente delle leve e il risparmio articolare della colonna. Terapia Fisica La Terapia Fisica o Fisioterapia Strumentale si avvale dell’utilizzo di appositi strumenti per apportare benefici a specifiche patologie. Tra le Terapie Fisiche più utilizzate nell’ambito di Fisioterapia troviamo:

  • Laserterapia,
  • Correnti dinamiche,
  • Ionoforesi,
  • Magnetoterapia,
  • Onde d’urto,
  • Pressoterapia,
  • Tens,
  • Ultrasuonoterapia,
  • Elettrostimolazione.

Terapia Manuale Le tecniche di Terapia Manuale in ambito di Fisioterapia sono di sicuro quelle più utilizzate dagli operatori. In quest’ambito rientra la terapia più “classica” della Fisioterapia ovvero la chinesiterapia. Questo trattamento fisioterapico prevede la cura di disfunzioni e patologie tramite movimenti indotti dal terapista o che il paziente stesso deve eseguire. La massoterapia comprende invece una serie di massaggi terapeutici utili all’allungamento muscolare. Il pompage, o trazione manuale delle articolazioni, è una tecnica fisioterapica che consiste nell'applicare delle forze che agiscono in senso opposto. Questo trattamento è molto utile per distendere la colonna vertebrale.

Fisioterapia a domicilio

In seguito ad un infortunio, un ricovero o in caso di degenza post ospedaliera spesso si ha la necessità di seguire una terapia di riabilitazione presso il proprio domicilio. In questo caso la Fisioterapia a domicilio è la soluzione ideale per poter ricevere le cure di operatori sanitari specializzati direttamente a casa propria. I vantaggi di una Fisioterapia domiciliare sono: ricevere i trattamenti nel comfort della propria casa, minimizzare disagi e stress dovuti ad eventuali spostamenti, fisioterapista qualificato che lavora in armonia con quanto prescritto dal medico, fisioterapia domiciliare specifica per anziani e disabili. In caso di patologie croniche o di recupero di funzionalità motorie in seguito a incidenti è possibile avvalersi di professionisti capaci di ripristinare autonomia e mobilità, direttamente a casa propria. Tali professionisti potranno eseguire una vasta gamma di trattamenti fisioterapici appartenenti alla più classica Terapia Manuale come la Massoterapia, oppure avvalendosi di specifici strumenti come Tens, Elettroterpia e Correnti Dinamiche. I vantaggi della Fisioterapia in breve Come abbiamo visto la Fisioterapia è una disciplina i cui effetti benefici sono utilizzati in numerosi campi di applicazione e possono essere richiesti da differenti specialisti a seconda delle patologie prese in esame. In altri casi oltre a guarire patologie permette di prevenire il verificarsi di disturbi grazie ad una solida attenzione alla rieducazione, tra cui:

  • Rieducazione ortopedica
  • Rieducazione post chirurgica
  • Rieducazione posturale
  • Rieducazione funzionale
  • Fisioterapia a domicilio

In breve possiamo affermare che la Fisioterapia offre numerosi vantaggi per migliorare o guarire dolori cronici, differenti patologie e traumi post operatori senza l’utilizzo di farmaci.

Prenota adesso Seduta di Fisioterapia a Domicilio >>
Prenota adesso 3 Sedute di Fisioterapia a Domicilio >>
Prenota adesso 5 Sedute di Fisioterapia a Domicilio >>

A cura di Prof. Paolo Bavazzano. Data ultimo aggiornamento: 2020-04-30
Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.