Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica

Cos’è, a cosa serve e come prepararsi

Visita Ginecologica in cosa consiste?

La ginecologia si occupa della salute della donna in tutte le sue fasce d’età: dalla pubertà, alla gravidanza, alla menopausa e nel periodo post-menopausa. Rappresenta il ramo della medicina che si occupa dell’apparato sessuale e riproduttivo femminile, sia per la parte fisiologica che per quella patologica.

La visita ginecologica può essere effettuata come prevenzione periodica delle patologie dell'apparato genitale femminile, per i dolori pelvici, per la prescrizione della terapia anticoncezionale o per perdite ematiche in post-menopausa, irregolarità delle mestruazioni, monitoraggio cisti ovariche, controllo delle ovaie, controllo rima endometriale durante l’assunzione di terapia ormonale e controllo in gravidanza. Può trattarsi di un controllo periodico che diventa anche l'occasione per fare prevenzione secondaria di tumori del collo dell'utero, fibromi o endometriosi pelvica attraverso l'esecuzione di un Pap Test.

Prevede sempre un'anamnesi approfondita, da parte del ginecologo o ginecologa la quale è seguita dalla visita ginecologica vera e propria, che prevede l'esame dei genitali esterni, l'esplorazione vaginale e l'esame del seno. A volte può essere eseguito anche un controllo ecografico (in alcuni casi attraverso un'ecografia transvaginale) che permette di valutare lo stato di salute dell'utero o di verificare un sospetto di gravidanza in fasi molto precoci della gestazione. Inoltre viene effettuata la visita ginecologica interna, per mestruazioni e rapporti sessuali e possono essere richiesti esami come il pap test, l'isteroscopia e la colposcopia.

Cos’è l’ecografia ostetrica?

È un esame che consente di visualizzare su un monitor il feto contenuto nell’utero materno. Di solito vengono eseguite tre ecografie di questo tipo durante tutta la gravidanza volte a monitorarne ogni aspetto, una il primo trimestre, una il secondo e una il terzo (c.d. “office”, “morfologica” e di “accrescimento”).

È un'indagine diagnostica che si basa sull'emissione di ultrasuoni, i quali non sono radiazioni e non provocano danno nè all'organismo della donna , né al feto. Le registrazioni ottenute, proiettate su un monitor, sono dette immagini ecografiche .

Ecografia ostetrica come si fa?

La paziente si sdraia sulla schiena,  la procedura non è dolorosa e prevede lo scorrimento manuale della sonda ecografica sulla zona interessata preventivamente cosparsa di un gel trasparente che agevola il passaggio degli ultrasuoni e che permette di visualizzare il feto sullo schermo.

Per questo esame non serve una specifica preparazione, non è doloroso e non comporta rischi perché non sfrutta radiazioni ionizzanti ma onde a ultrasuoni, innocue per l'organismo.

Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica: quanto costa?

Compara su Cup Solidale i prezzi di Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica nella tua città: il nostro Osservatorio Prezzi oggi registra in Italia un prezzo minimo di 85€ e prezzo massimo di 250€.

Preparazione Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale

Visita Ginecologica in cosa consiste?

La ginecologia si occupa della salute della donna in tutte le sue fasce d’età: dalla pubertà, alla gravidanza, alla menopausa e nel periodo post-menopausa. Rappresenta il ramo della medicina che si occupa dell’apparato sessuale e riproduttivo femminile, sia per la parte fisiologica che per quella patologica.

La visita ginecologica può essere effettuata come prevenzione periodica delle patologie dell'apparato genitale femminile, per i dolori pelvici, per la prescrizione della terapia anticoncezionale o per perdite ematiche in post-menopausa, irregolarità delle mestruazioni, monitoraggio cisti ovariche, controllo delle ovaie, controllo rima endometriale durante l’assunzione di terapia ormonale e controllo in gravidanza. Può trattarsi di un controllo periodico che diventa anche l'occasione per fare prevenzione secondaria di tumori del collo dell'utero, fibromi o endometriosi pelvica attraverso l'esecuzione di un Pap Test.

Prevede sempre un'anamnesi approfondita, da parte del ginecologo o ginecologa la quale è seguita dalla visita ginecologica vera e propria, che prevede l'esame dei genitali esterni, l'esplorazione vaginale e l'esame del seno. A volte può essere eseguito anche un controllo ecografico (in alcuni casi attraverso un'ecografia transvaginale) che permette di valutare lo stato di salute dell'utero o di verificare un sospetto di gravidanza in fasi molto precoci della gestazione. Inoltre viene effettuata la visita ginecologica interna, per mestruazioni e rapporti sessuali e possono essere richiesti esami come il pap test, l'isteroscopia e la colposcopia.

Cos’è l’ecografia ostetrica?

È un esame che consente di visualizzare su un monitor il feto contenuto nell’utero materno. Di solito vengono eseguite tre ecografie di questo tipo durante tutta la gravidanza volte a monitorarne ogni aspetto, una il primo trimestre, una il secondo e una il terzo (c.d. “office”, “morfologica” e di “accrescimento”).

È un'indagine diagnostica che si basa sull'emissione di ultrasuoni, i quali non sono radiazioni e non provocano danno nè all'organismo della donna , né al feto. Le registrazioni ottenute, proiettate su un monitor, sono dette immagini ecografiche .

Ecografia ostetrica come si fa?

La paziente si sdraia sulla schiena,  la procedura non è dolorosa e prevede lo scorrimento manuale della sonda ecografica sulla zona interessata preventivamente cosparsa di un gel trasparente che agevola il passaggio degli ultrasuoni e che permette di visualizzare il feto sullo schermo.

Per questo esame non serve una specifica preparazione, non è doloroso e non comporta rischi perché non sfrutta radiazioni ionizzanti ma onde a ultrasuoni, innocue per l'organismo.

Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica: quanto costa?

Su Cup Solidale il prezzo di Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica varia moltissimo: oggi il nostro Osservatorio Prezzi registra un prezzo minimo di 85€, e un prezzo massimo di 250€.

Preparazione Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA


Scegli la città dove fare Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica senza attese a pagamento nel privato e prenota online al miglior prezzo:

Cup Solidale: Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica costo, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica prenotazione online, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica quanto dura, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica quanto costa, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica disponibilità immediata, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica senza attese, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica privata, Visita Ginecologica + Ecografia Ostetrica urgente.

Prenotazione con disponibilità in tempo reale nel privato e terzo settore. Sanità privata senza code con prezzi come ticket.