Ecografia Ostetrica con Flussimetria

Cos’è, a cosa serve e come prepararsi

Ecografia ostetrica cos'è?

L’Ecografia è una tecnica diagnostica basata sugli ultrasuoni.

A seconda della consistenza dei tessuti penetrati, gli ultrasuoni vengono riflessi differentemente e sviluppati dalla macchina attraverso impulsi elettrici in un’immagine su monitor. In questo modo è possibile esaminare e quindi distinguere raccolte solide o gassose e analizzare le eventuali alterazioni strutturali degli organi solidi. Gli ultrasuoni, generati nella sonda dell’Ecografo, che è quel dispositivo che il medico tiene in mano, si spostano come onde d’acqua prodotte da un sasso gettato in uno stagno e, come queste, se trovano un ostacolo, tornano indietro. Conoscendo la velocità con la quale gli ultrasuoni si muovono, e misurando il tempo trascorso dal momento in cui sono stati prodotti a quello in cui la sonda sente gli echi di ritorno, la macchina è in grado di misurare la distanza dell’ostacolo che ha provocato l’eco.
Gli ostacoli che gli ultrasuoni incontrano nel corpo umano, sono gli organi interni che avendo struttura e natura differenti rimandano gli echi in misura diversa.

Ecografia ostetrica con flussimetria come funziona?

L’ecografia ostetrica è un esame che permette di visualizzare su uno schermo il feto contenuto nell'utero materno, tramite l’utilizzo di una sonda che, appoggiata sull'addome della madre, manda sullo stesso feto onde sonore ad alta frequenza, del tutto innocue. Si tratta di un esame sicuro, preciso e non invasivo. Ecografia ostetrica con flussimetria quando eseguirla, a quante settimane? Questo esame si effettua nel terzo trimestre, in un periodo compreso tra la 31ª e la 34ª settimana
(es. 32° settimana), tale esame serve alla valutazione della regolarità della crescita fetale e ci dà informazioni comunque sul flusso di sangue  al feto.

Ecografia Ostetrica con Flussimetria: quanto costa?

Compara su Cup Solidale i prezzi di Ecografia Ostetrica con Flussimetria nella tua città: il nostro Osservatorio Prezzi oggi registra in Italia un prezzo minimo di 50€ e prezzo massimo di 220€.

Preparazione Ecografia Ostetrica con Flussimetria

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale

Mer, 19 Giu 2024
Pomeriggio e Mattina

Ecografia Ostetrica Con Flussimetria

Ecografia ostetrica cos'è?

L’Ecografia è una tecnica diagnostica basata sugli ultrasuoni.

A seconda della consistenza dei tessuti penetrati, gli ultrasuoni vengono riflessi differentemente e sviluppati dalla macchina attraverso impulsi elettrici in un’immagine su monitor. In questo modo è possibile esaminare e quindi distinguere raccolte solide o gassose e analizzare le eventuali alterazioni strutturali degli organi solidi. Gli ultrasuoni, generati nella sonda dell’Ecografo, che è quel dispositivo che il medico tiene in mano, si spostano come onde d’acqua prodotte da un sasso gettato in uno stagno e, come queste, se trovano un ostacolo, tornano indietro. Conoscendo la velocità con la quale gli ultrasuoni si muovono, e misurando il tempo trascorso dal momento in cui sono stati prodotti a quello in cui la sonda sente gli echi di ritorno, la macchina è in grado di misurare la distanza dell’ostacolo che ha provocato l’eco.
Gli ostacoli che gli ultrasuoni incontrano nel corpo umano, sono gli organi interni che avendo struttura e natura differenti rimandano gli echi in misura diversa.

Ecografia ostetrica con flussimetria come funziona?

L’ecografia ostetrica è un esame che permette di visualizzare su uno schermo il feto contenuto nell'utero materno, tramite l’utilizzo di una sonda che, appoggiata sull'addome della madre, manda sullo stesso feto onde sonore ad alta frequenza, del tutto innocue. Si tratta di un esame sicuro, preciso e non invasivo. Ecografia ostetrica con flussimetria quando eseguirla, a quante settimane? Questo esame si effettua nel terzo trimestre, in un periodo compreso tra la 31ª e la 34ª settimana
(es. 32° settimana), tale esame serve alla valutazione della regolarità della crescita fetale e ci dà informazioni comunque sul flusso di sangue  al feto.

Ecografia Ostetrica con Flussimetria: quanto costa?

Su Cup Solidale il prezzo di Ecografia Ostetrica con Flussimetria varia moltissimo: oggi il nostro Osservatorio Prezzi registra un prezzo minimo di 50€, e un prezzo massimo di 220€.

Preparazione Ecografia Ostetrica con Flussimetria

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA


Scegli la città dove fare Ecografia Ostetrica con Flussimetria senza attese a pagamento nel privato e prenota online al miglior prezzo:

Cup Solidale: Ecografia Ostetrica con Flussimetria costo, Ecografia Ostetrica con Flussimetria prenotazione online, Ecografia Ostetrica con Flussimetria quanto dura, Ecografia Ostetrica con Flussimetria quanto costa, Ecografia Ostetrica con Flussimetria disponibilità immediata, Ecografia Ostetrica con Flussimetria senza attese, Ecografia Ostetrica con Flussimetria privata, Ecografia Ostetrica con Flussimetria urgente.

Prenotazione con disponibilità in tempo reale nel privato e terzo settore. Sanità privata senza code con prezzi come ticket.