Campimetria Visiva per Patente

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Campimetria Visiva Computerizzata per patente (Humphrey)

La campimetria visiva computerizzata è una tecnica non invasiva di valutazione dello stato funzionale della retina e dell’integrità delle vie nervose che da essa si originano. Misura il campo visivo, ovvero la porzione di spazio che l’occhio, posato su un punto fisso, è capace di percepire. 

Campo visivo computerizzato interpretazione e risultati: Il test del campo visivo computerizzato oltre a risultare fondamentale nella diagnostica e nel monitoraggio del glaucoma, è anche molto importante per la diagnosi di altre patologie di interesse neuro-oftalmologico (infiammazioni tossiche, metaboliche delle vie ottiche, patologie ischemiche cerebrali, neuriti, sclerosi multipla, ecc.). 

L’apparecchiatura utilizzata per l’esame del campo visivo è il modello Humphrey, strumentazione di riferimento tra i professionisti del settore. E’ un esame del tutto indolore che richiede solo di un po’ di concentrazione da parte del paziente (al fine di ottenere i migliori risultati), il quale un volta fatto accomodare davanti allo strumento, con il mento appoggiato su un apposito supporto, al fine di mantenere una posizione comoda e stabile, viene sottoposto ad una serie di test basati su luci che lampeggiano, una alla volta, a varia intensità. Tecniche simili a questa sono la perimetria computerizzata  campo visivo, la campimetria manuale, ecc.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale