Angio Tac Vasi Arti Inferiori

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Angio TAC vasi arti inferiori cos'è

Per Angio TAC si intende lo studio dei vasi (soprattutto le arterie) con metodica TC (tomografia computerizzata). L’angio TAC vasi degli arti inferiori è utilizzata per lo studio di: anomalie del sistema vascolare, aneurismi (dilatazione dei vasi), dissecazioni (scollamento della parete di un vaso) e stenosi (restringimenti o occlusioni di un vaso).

Il mezzo di contrasto è una sostanza (che contiene elementi come ad es. lo iodio, in grado di assorbire le radiazioni ) che consente di creare un contrasto tra organi e strutture di densità uniforme, così da modificare il modo in cui una regione analizzata appare in una immagine medica. Il mezzo di contrasto iniettato percorre le vene e le arterie dell’organismo per finire anche negli organi e nei tessuti.

Mezzo di contrasto effetti collaterali e come smaltirlo?

I mezzi di contrasto, in particolare quelli iodati, possono causare reazioni avverse od effetti collaterali di vario tipo e di diversa gravità. Il contrasto viene eliminato completamente in poche ore dalla somministrazione.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA OBBLIGATORIA
PER EFFETTUARE L'ESAME E' NECESSARIO ESSERE IN POSSESSO DELLE ANALISI DEL SANGUE (CREATININA E FILTRATO GLOMERULARE), ESSERE DIGIUNI DA ALMENO 8 ORE, NON BERE DA ALMENO 2 ORE, PORTARE I REFERTI DI ESAMI SIMILI SVOLTI IN PRECEDENZA (ECO, RX, RMN)

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale