Angio Tac Vasi Intracranici + Collo

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Angio TAC cos'è

Per Angio TAC si intende lo studio dei vasi (soprattutto le arterie) con metodica TC (tomografia computerizzata). 

L’Angio TAC vasi intracranici e del collo come si esegue e quanto dura

L’angio TAC vasi intracranici e del collo è lo studio delle arterie del collo (in modo particolare le carotidi) e di quelle situate all’interno della scatola cranica/encefalo che costituiscono un circolo denominato del Willis, l'angio tac serve per studiare anomalie dei vasi del collo e del circolo intracranico. I tempi di esecuzione dell’esame sono relativamente brevi: una decina di minuti.

Il mezzo di contrasto è una sostanza (che contiene elementi come ad es. lo iodio, in grado di assorbire le radiazioni ) che consente di creare un contrasto tra organi e strutture di densità uniforme, così da modificare il modo in cui una regione analizzata appare in una immagine medica. Il mezzo di contrasto iniettato percorre le vene e le arterie dell’organismo per finire anche negli organi e nei tessuti.

Mezzo di contrasto effetti collaterali e come smaltirlo?

I mezzi di contrasto, in particolare quelli iodati, possono causare reazioni avverse od effetti collaterali di vario tipo e di diversa gravità. Il contrasto viene eliminato completamente in poche ore dalla somministrazione.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA OBBLIGATORIA
PER EFFETTUARE L'ESAME E' NECESSARIO ESSERE IN POSSESSO DELLE ANALISI DEL SANGUE (CREATININA E FILTRATO GLOMERULARE), ESSERE DIGIUNI DA ALMENO 8 ORE, NON BERE DA ALMENO 2 ORE, PORTARE I REFERTI DI ESAMI SIMILI SVOLTI IN PRECEDENZA (ECO, RX, RMN) 

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale