Alfa Fetoproteina In Gravidanza

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Alfafetoproteina in gravidanza: Proteina che viene principalmente prodotta nelle prime fasi della gravidanza dal fegato del feto e dalla porzione dell’embrione in via di sviluppo. Nei bambini sani e negli adulti non in stato di gravidanza, AFP è normalmente presente in piccolissime quantità. Tale sostanza esercita funzioni simili a quelle dell’albumina.
I valori nel siero materno (MSAFP) aumentano rapidamente fino a circa la trentaduesima settimana e poi iniziano a diminuire gradualmente. Dopo il parto la proteina diminuisce molto in fretta, dimezzandosi in circa 5 giorni.

Esiste una correlazione positiva tra elevati livelli di AFP ed alcune patologie malformative del feto, quali sindrome di Down, anencefalia, spina bifida ecc.).

Aumenta molto a causa di minaccia di aborto, gravidanza multipla, distacco della placenta, età gestazionale sbagliata, morte del feto, neoplasie materne epatiche od ovariche, difetti del tubo neurale (spina bifida ed anencefalia), contaminazione con liquido amniotico (se il campione di sangue viene prelevato dopo amniocentesi o dopo prelievo dei villi coriali), un tumore o una malattia del fegato della madre.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA
DIGIUNO DA ALMENO 8 ORE 
CAMPIONE ANALISI: SANGUE   

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale

Altre date