Visita Ortottica

Prezzi e disponibilità in tempo reale

Visita Ortottica cos'è?

L’ortottica è una branca molto importante dell’oculistica specializzata nella prevenzione, valutazione e riabilitazione dei disturbi motori e sensoriali della visione; i suoi ambiti di competenza sono gli strabismi, i deficit di accomodazione e di convergenza e l’ambliopia.

Visita ortottica quando farla e cosa vede?

La visita ortottica è una visita eseguita da un ortottista, professionista sanitario che lavora in campo oftalmologico, che consente di diagnosticare o escludere la presenza di anomalie a carico dell'apparato neuromuscolare dell'occhio e le alterazioni che da questi derivano e che permette di disporre un trattamento adatto al disturbo riscontrato. Tale visita comprende adulti, bambini e neonati (visita ortottica pediatrica).

Visita ortottica come si svolge?

Le tecniche dell’ortottica comprendono la misura delle ampiezze fusionali, dell’acuità visiva, dell’accomodazione, della convergenza e del senso della tridimensionalità, la diagnosi dei disturbi oculomotori, la misura dell’angolo di strabismo e la valutazione dei rapporti binoculari.

Durante la visita ortottica il paziente viene sottoposto a una serie di test di osservazione; le tecniche utilizzate sono numerose, tra queste le più utilizzate sono: il sinottoforo, il cover test, il test di Worth, il test di Hirschberg, il test per la stereopsi e lo schermo di Hess-Lancaster. Tecnica simile a questa è la visita oculistica.

Preparazione

RICHIESTA MEDICA NON OBBLIGATORIA

Contenuti approvati dal Comitato Editoriale.
Data ultimo aggiornamento: 2021-05-18

Le informazioni presentate hanno natura generale, sono pubblicate con scopo divulgativo per un pubblico generico e non sostituiscono il rapporto tra paziente e medico.

Leggi di più

Disponibilità e prezzi in tempo reale