Gastroscopia in Sedazione [45.13]

Gastroscopia in Sedazione [45.13] Esame Diagnostico

Gastroscopia cos'è?

La gastroscopia è una procedura dove un lungo e sottile tubicino flessibile (chiamato endoscopio) viene inserito nella bocca e poi guidato all’interno del tubo digerente per valutarlo dall’interno, può essere utilizzata per: investigare sintomi e condizioni come la difficoltà a deglutire (disfagia), difficoltà digestive, dolore addominale, anemia inspiegabile, diagnosticare patologie come ulcere gastriche e celiachia o curare condizioni come polipi, tumori e ulcere sanguinanti. 

Gastroscopia in sedazione: La gastroscopia viene eseguita in sedazione perché in alcuni casi può provocare un certo fastidio, anche se difficilmente si parla di dolore. In rari casi si preferisce agire in sedazione profonda, ossia addormentando il paziente. La gastroscopia è un esame ritenuto sicuro, quindi non presenta particolari controindicazioni.

Leggi di più

PREPARAZIONE GASTROSCOPIA IN SEDAZIONE

DIGIUNO ASSOLUTO NELLE 12 ORE PRECEDENTI ALL'ESAME. FINO A 2 ORE PRIMA DEL'ESAME SI PUO' BERE ACQUA,THE,CAMOMILLA,CAFFE'. SE L'ESAME SI EFFETTUA IL POMERIGGIO E' CONSENTITA COLAZIONE ALLE ORE 7.00.

ATTENZIONE: Il giorno dell'esame il paziente deve essere accompagnato da persona responsabile. Nelle 6 - 8 ore successive alla prestazione è controindicato condurre ogni tipo di veicolo o svolgere attività che comportino prontezza di riflessi o attenzione.

INDICAZIONI RIGUARDANTI L'ASSUNZIONE DI FARMACI: Se si assumono i maniera continuativa i farmaci quali ASPIRINA, CARDIOASPIRINA , questi vanno sospesi almeno 3 giorni prima dell'esame. Se si assume TICLOPIDINA, Clopidogel e simili (Plavix, Tiklid, Anagregal,Clox, Zyllt) va sospesa 7 giorni prima e sostituita, eventulamente su indicazione del medico curante, con Eparina a basso peso molecolare sotto cute. In caso di assunzione di PRAZOLI (antisecretori), questi vanno sospesi almeno 7 giorni prima (se possibile). In caso di assunzione di DICUMAROLICI, questi vanno sospesi almeno 10 giorni prima, sempre sostituendoli, sotto il controllo del Medico Curante , con Eparina a basso peso molecolare sottocute: è necessario un controllo dell'INR due giorni prima dell'esame, portando con sé il risultato del prelievo per il Medico Endoscopista. NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI: DABIGATRAN, RIVAROXOBAN, APIXABAN (nome della molecola farmacologica e non del farmaco commerciale) vanno sospesi 72 ore prima dell'esame e sostituiti con la Fraxieparina sottocute da 0.5 con il parere favorevole del medico curante.

CONTROINDICAZIONI NEL PERIODO DI ALLATTAMENTO: si informano le pazienti che nel periodo di allattamento non è consigliato eseguire né gastroscopia né colonscopia. Qualora la paziente intenda comunque procedere con l'esame, tale decisione sarà presa sotto la propria personale responsabilità e come tale formalizzata per iscritto al momento dell'esame. Per maggiori informazioni sugli esami endoscopici consultare il sito www.giacomotrallori.com Si avverte il paziente che nel caso in cui nel corso dell'esame venga effettuata una biopsia, sarà cura del paziente portare il materiale bioptico a Careggi secondo le modalità indicate dal medico sul referto.

Clicca per altre date...

Gastroscopia in Sedazione costo, Gastroscopia in Sedazione prenotazione online, Gastroscopia in Sedazione quanto dura, Gastroscopia in Sedazione quanto costa, Gastroscopia in Sedazione disponibilità immediata, Gastroscopia in Sedazione senza attese

Gastroscopia in Sedazione Borgo San Lorenzo    Gastroscopia in Sedazione Calenzano    Gastroscopia in Sedazione Campi Bisenzio    Gastroscopia in Sedazione Empoli    Gastroscopia in Sedazione Firenze    Gastroscopia in Sedazione Lucca    Gastroscopia in Sedazione Pisa    Gastroscopia in Sedazione Pistoia    Gastroscopia in Sedazione Prato    Gastroscopia in Sedazione Scandicci    Gastroscopia in Sedazione Sesto Fiorentino    Gastroscopia in Sedazione Venturina    Gastroscopia in Sedazione Viareggio